Team Rovio (Angry Birds): "valiamo più di PopCap Games, ma non siamo in vendita"


Commentando la recente acquisizione di PopCap Games da parte di Electronic Arts, avvenuta grazie a un esborso monetario di ben 750 milioni di dollari, il Team Rovio, creatori del fenomeno Angry Birds, sostiene di valere anche più di quella cifra. Ai microfoni di Eurogamer il vice presidente Ville Heijari spiega:

«Il nostro valore sul mercato, secondo il nostro punto di vista, è forse più di quello dei PopCap. [...] L'anno scorso Angry Birds aveva già avuto molto successo, quindi abbiamo avuto molte offerte da diverse aziende. Ma avevamo l'obiettivo globale di crescere e muoverci in diversi settori oltre i videogiochi. Non penso ci sia mai stata una discussione seria sul fatto che qualcuno volesse comprarci. La nostra strategia non è mai stata quella di far cassa con il primo tizio che ci sventola davanti una mazzetta di banconote»

E ha poi specificato che il Team Rovio non intende spremere il franchise Angry Birds fino allo stremo (cosa che in realtà ci sembra stia già facendo con mille spin-off) ma creare nuovi IP per allargare il giro d'affari. Ricordiamo che i vari Angry Birds hanno già totalizzato oltre 250 milioni di download.

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: