Dishonored: svelata la mappa del mondo di gioco

Dishonored: svelata la mappa del mondo di gioco

Le alte sfere di Bethesda onorano ancora una volta il loro patto di collaborazione siglato di recente con Game Informer svelando l'enorme mappa di gioco di Dishonored, la nuova proprietà intellettuale annunciata da poco e affidata alle amorevoli cure degli studi francesi di Arkane (gli autori di Arx Fatalis, di alcuni livelli di BioShock 2 e del discreto action Dark Messiah of Might and Magic).

Pur senza sciogliere alcun dubbio sull'effettiva natura di questo misterioso progetto, la cartina in questione e le didascalie che potete leggere a questo indirizzo ci illustrano un mondo completamente diverso dalla Terra, un pianeta abitato da esseri che vivono tutti in un piccolo arcipelago circondato da uno sconfinato oceano con mostri marini giganteschi che, nei secoli precedenti, non hanno permesso alla civiltà locale di espandersi e di raggiungere il mega-continente di Pandyssian: l'arcipelago su cui si svilupperà la storia principale sarà perciò un microcosmo dominato dalla paura, dalla superstizione e dalla lotta continua tra i vari signorotti locali che cercheranno in tutti i modi di acquisire sempre più potere.

In un simile contesto di tradimenti e complotti, quindi, è facile capire il perchè dell'accusa mossa ingiustamente al protagonista dell'avventura, Corvo, per incolparlo dell'assassinio dell'imperatrice e permettere così agli altri nobili di conquistare il trono: dal punto di vista della giocabilità, invece, le uniche informazioni in nostro possesso sono quelle che vi abbiamo fornito in un precedente articolo e che parlano di un progetto con una forte vocazione esplorativa, con un sistema di scelte morali che andrà a modificare dinamicamente gli eventi e l'ambiente circostante, con una struttura stealth molto marcata e con una componente action fluida e variegata.

Previsto per PS3, X360 e PC, Dishonored vedrà la luce dei negozi nel 2012.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: