World of Warcraft: un documentario esiste e s'intitola "The Raid"

Sapete quel giorno che sognavate da piccoli? Quello in cui voi e i vostri amici avreste intrapreso una battaglia contro il dragone del male? Bene, questi ragazzi fanno qualcosa del genere. Ogni notte.

Così si apre la pagina che descrive The Raid, progetto messo su da uno sparuto gruppo di ragazzi e che si focalizza sull'universo di World of Warcraft. Ce ne danno notizia i nostri cugini di Cineblog, attraverso le cui pagine si parla di questo interessante documentario inerente a questo strano mondo, sulla bocca di tanti ma evidentemente così poco conosciuto.

Ed è questa l'intenzione che si prefigge The Raid: mostrare alla gente cosa significhi far parte di un gruppo che si dedica assiduamente al più famoso dei MMORPG, senza però rimanere entro i confini del gaming. Il documentario, infatti, spazia anche oltre lo schermo, parlando di tutto ciò che orbita attorno a questa attività, tra persone, mercato, cultura e quant'altro. O almeno, così ci viene descritto sulle pagine del sito ufficiale.

Un lavoro svolto, a quanto pare, da videogiocatori a vantaggio di chiunque intendesse sbirciare all'interno di questa variopinta scatola, al fine di fare chiarezza su un settore così criticato e spesso frainteso. Non mancheranno interventi anche da parte di esperti riguardo agli effetti del gioco online sul singolo. Insomma, vale la pena vedere come evolverà la cosa.