Battlefield 3: Aftershock per iOS abbandonato da Electronic Arts


Electronic Arts ha reso noto di non aver alcuna intenzione di rilanciare su App Store lo sfortunato Battlefield 3: Aftershock per iOS.

Pubblicato lo scorso mese in forma gratuita grazie a una partnership con il film Act of Valor, il gioco è stato rimosso il 22 febbraio dopo che numerosi utenti avevano lamentato gravi problemi di ogni sorta, fra cui difficoltà nello stabilire la connessione e controlli che non funzionavano. Il comunicato di EA Mobile parla chiaro:

«Nell'interesse di offrire ai consumatori solo il livello più alto di divertimento mobile, EA Mobile ha deciso di sospendere lo sviluppo e il supporto di Battlefield 3: Aftershock e concentrarsi su altri titoli. I server di Aftershock funzioneranno fino al 31 marzo 2012, e chi ha già scaricato il gioco potrà continuare ad utilizzarlo fino ad allora»

Questo ci pare uno dei casi più emblematici di un trend davvero poco simpatico che vede sempre più giochi uscire sul mercato pur avendo ancora una serie di problematiche tipiche delle fasi "beta", e diventare accettabili solo dopo diverse patch. Certo, in questo caso specifico si è andati anche oltre questo concetto...

via | GamesIndustry

Vota l'articolo:
3.33 su 5.00 basato su 3 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO