Wii U costerà 300 dollari? - E spuntano nuove indiscrezioni sulla potenza


Secondo fonti dichiarate attendibili dal sito di riferimento GamesIndustry, Wii U potrebbe debuttare nei negozi con un prezzo di 300 dollari americani.

Sembra che i costi di produzione attuali per una singola console siano stati stimati a circa 180$, di cui oltre 50 per il solo tablet/controller. Questi costi naturalmente non includono il marketing, costi di magazzino, la distribuzione e altre spese varie. Immaginiamo quindi che, almeno inizialmente, il guadagno su ogni singola console non sarà altissimo.

La stessa fonte fornisce nuove informazioni sulle prestazioni che potrà offrire la console, ribadendo che la potenza sarà più o meno la stessa di PS3 e X360:

«Nintendo ha scelto GPU e CPU economiche che possano reggere il paragone con la performance delle attuali console, ma al tempo stesso tenere i costi di produzione bassi e massimizzare i profitti. Nintendo ha ottenuto un ottimo prezzo per la GPU custom e la CPU che saranno equipaggiate su Wii U.»

Vota l'articolo:
3.40 su 5.00 basato su 5 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO