Square Enix torna a battere cassa grazie anche a Final Fantasy e Deus Ex


Forse si è soliti sin troppo spesso soprassedere su certe informazioni di carattere economico, ma non è solo la cronaca ad imporci certe notizie. Dopo una sostanziosa perdita nella penultima chiusura di bilancio, Square Enix può quest'anno tirare un sospiro di sollievo e stare un po' più serena. L'anno finanziario conclusosi il 31 Marzo di quest'anno, infatti, riporta un profitto di circa 6 miliardi di yen (58 milioni di euro, più o meno).

Cifre non da capogiro, certo, ma un gran risultato se si pensa alla perdita dello scorso anno, per un ammontare di 12 milioni di yen. A permettere la realizzazione di tutto ciò sono essenzialmente stati titoli come Final Fantasy XIII-2 e Deus Ex: Human Revolution, oltre a titoli resi disponibili per via esclusivamente digitale come Sengoku IXA e Final Fantasy Brigade. In generale, il fatturato netto è salito del 2,1%, alla luce dei 127 milioni di yen del 2012 contro i 125 del 2011.

via | GamesThirst

  • shares
  • +1
  • Mail