What Remains of Edith Finch: immagini, video e info sul sistema di gioco

I ragazzi di Giant Sparrow ci descrivono la loro prossima avventura a tinte oscure in esclusiva per PlayStation 4

Gli autori californiani di Giant Sparrow si preparano per tempo all'E3 2015 pubblicando sulle pagine del PlayStation Blog delle nuove immagini di gioco e il primo filmato di gameplay di What Remains of Edith Finch, il progetto a cui stanno lavorando da più di due anni per mettere a frutto l'esperienza acquisita con l'esperimento di The Unfinished Swan.

Il titolo assumerà la forma di un'avventura in soggettiva con diversi episodi, o "racconti", incentrati sulla sfortunata storia dei Finch, una famiglia dello stato di Washington funestata da tragedie e da misteriosi incidenti susseguitisi per oltre 100 anni: ciascuno di questi racconti avrà come tema la morte di un membro della famiglia Finch e ognuno sarà progettato per offrirci un’atmosfera unica, rappresentando così il diverso contesto storico e le naturali differenze caratteriali - e comportamentali - di ogni membro della famiglia.

Vivremo tutti i racconti attraverso gli occhi di Edith Finch: spetterà a lui, e alla curiosità del giocatore che si troverà dall'altra parte dello schermo, esplorare la casa di famiglia per raccogliere indizi, oggetti e informazioni utili a ricomporre il puzzle della storia dei suoi avi. Le stanze e le camere da letto di casa Finch, con il loro carico di ricordi latenti e di memoria che attendono di essere riscoperte, rappresenteranno così le pagine di un libro interattivo da sfogliare per avere un quadro più chiaro degli eventi che hanno segnato in negativo questa - apparentemente - anonima famiglia americana.

Nel corso dell'E3 losangelino ci verrà mostrata una demo della prima parte del gioco, con un breve riassunto sulla storia del titolo e una porzione del racconto introduttivo. Nel frattempo, vi lasciamo alle restanti immagini in galleria e al video in apertura d'articolo, non prima però di ricordarvi che What Remains of Edith Finch sarà disponibile nel corso del 2016 in esclusiva su PlayStation 4.

  • shares
  • +1
  • Mail