Shadow Warrior 2: nuovi bozzetti preparatori sulle ambientazioni

Diamo uno sguardo alle evocative ambientazioni del nuovo capitolo della serie sparatutto di Flying Wild Hog e Devolver Digital

Gli autori polacchi di Flying Wild Hog aprono le porte dei loro studi per offrirci un assaggio delle ambientazioni che faranno da sfondo alle missioni di Shadow Warrior 2 attraverso dei bozzetti preparatori dedicati, appunto, alla varietà degli scenari che contraddistingueranno la nuova avventura di Lo Wang.

Il caos che pervade i villaggi ritratti in questi artwork è la diretta conseguenza della "pace armata" trovata dagli esseri umani e dai demoni alla fine dell'ultimo capitolo della serie: il nostro ruolo sarà quello di evitare una nuova catastrofe portando a compimento delle operazioni segrete assieme a tutti coloro che, come Lo Wang, sono disposti a sacrificarsi e a combattere fino alla morte contro tutti gli uomini e i demoni che desiderano aprire un nuovo conflitto interdimensionale.

Grazie a questo sagace stratagemma narrativo, l'esperienza di gioco offerta dal secondo capitolo della serie di Shadow Warrior regalerà molte novità, come quella legata alla possibilità di affrontare ciascuna missione in cooperativa online assieme ad altri tre guerrieri; sia i livelli della campagna principale che le sfide cooperative, inoltre, trarranno vantaggio dall'introduzione di un nuovo sistema a generazione procedurale delle mappe che farà in modo di ampliare a dismisura il ventaglio di modalità attraverso degli scenari sempre nuovi.

Vi lasciamo quindi agli evocativi artwork sulle ambientazioni di Shadow Warrior 2 e ricordiamo a chi ci segue che l'ambizioso sparatutto a tinte oscure di Flying Wild Hog è previsto al lancio per la fine dell'anno su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Shadow Warrior 2: la demo dell'E3 in 15 minuti di gameplay trailer

Articolo originario del 23 giugno 2015 - a cura di Michele Galluzzi

I vertici di Devolver Digital ci propongono un estratto della demo di gioco di Shadow Warrior 2 mostrata a coloro che hanno visitato il loro stand durante il recente E3 2015.

Il progetto, come appreso nel corso della kermesse videoludica losangelina, sarà affidato agli esperti sviluppatori polacchi di Flying Wild Hog, gli autori del reboot originario per PC e console current-gen. In questo video possiamo ammirare il buon Lo Wang alle prese con alcune delle creature che tenteranno di forzare la mano e di rompere il delicato equilibrio venutosi a creare con la convivenza forzata tra gli umani e i demoni provocata dagli eventi finali del capitolo precedente.

I livelli che faranno da sfondo al festival di carne e sangue che andrà in scena nella campagna principale di Shadow Warrior 2, oltretutto, saranno "creati sul momento" attraverso un complesso sistema a generazione randomica studiato per enfatizzare l'altra grande novità di questo titolo: il modulo cooperativo.

Per evitare che i demoni trasformino la Terra in un gigantesco mattatoio di umani a cielo aperto, infatti, il saggio Lo Wang deciderà di avvalersi dell'aiuto di una squadra di cacciatori di diavoli composta da guerrieri armati di tutto punto e capaci di evolvere tutta una serie di abilità e di poteri da utilizzare di concerto con gli attacchi speciali degli altri membri del team.

Con l'appendice introduttiva al video di gioco dell'E3, inoltre, gli autori polacchi ci informano che per il lancio di Shadow Warrior 2, originariamente previsto tra la fine di quest'anno e l'inizio del prossimo, ci sarà da attendere almeno sino al 2016 inoltrato.

  • shares
  • +1
  • Mail