Shenmue 3: la campagna su Kickstarter si chiude a 6,3 milioni di dollari

Il nuovo progetto di Yu Suzuki segna il record di Kickstarter per il videogioco con la più alta cifra raccolta in finanziamenti privati

shenmue-3-campagna-kickstarter-18-07-2015.jpg

La campagna di raccolta fondi su Kickstarter avviata durante la conferenza E3 di Sony da Yu Suzuki per finanziare il progetto di Shenmue 3 si è conclusa poche ore fa alla straordinaria cifra di 6,333,295 dollari, ben oltre la somma richiesta inizialmente dal team di Ys Net per garantire lo sviluppo del terzo, attesissimo capitolo dell'avventura di Ryo Hazuki e Shenhua.

I 6,3 milioni di dollari ottenuti con il contributi dei 69.000 finanziatori privati di Kickstarter fanno di Shenmue 3 il videogioco di maggior successo del famoso portale di crowdfunding, superando agilmente Bloodstained: Ritual of the Night (5,5 milioni di dollari) e Torment: Tides of Numenera (4,18 milioni di dollari).

Il denaro piovuto nelle casse di Ys Net nelle ore finali della campagna di raccolta fondi su Kickstarter permetterà ai ragazzi di Yu Suzuki di onorare le promesse fatte ai propri fan con gli obiettivi avanzati legati all'introduzione di un sistema di ragdoll realistico e di un sistema di combattimento "libero" ancora più approfondito.

Grazie ai fondi ottenuti dai baker di Kickstarter e dalle aziende terze che decideranno di appoggiare l'iniziativa di Ys Net finanziando il progetto di Yu Suzuki, quindi, il futuro di Shenmue 3 è garantito: i lavori sul titolo, nella sua doppia edizione per PC e PlayStation 4, proseguiranno fino alla finestra di lancio indicataci dagli autori giapponese, ossia fino alle vacanze natalizie del 2017.

via | Shenmue 3, campagna di raccolta fondi su Kickstarter

  • shares
  • +1
  • Mail