For Honor: il nuovo action medievale di Ubisoft si rivede alla Gamescom 2015

L'intrigante MOBA medievale di Ubisoft Montreal torna a mostrarsi in foto e video alla Gamescom di Colonia

I ragazzi di Ubisoft Montreal ci spiegano come è nato il progetto di For Honor confezionando un apposito video-diario di sviluppo condito da diverse immagini di gioco inedite incentrate sugli scenari medievali e sul brutale sistema di combattimento adottato dai protagonisti di questo action in terza persona votato al multiplayer.

Le fazioni principali di For Honor saranno quelle dei Cavalieri, dei Samurai e dei Vichinghi: ciascuna fazione potrà vantare abilità specifiche da utilizzare sul campo di battaglia per avere la meglio sul nemico di turno, rappresentato dall'avversario in rete e dal suo esercito composto di unità gestite da un'intelligenza artificiale "curiosa", capace cioè di apprendere lo stile di gioco del caposquadra umano e, nei limiti del possibile, di anticiparne le mosse e le tattiche.

Il vero aspetto che caratterizzerà il progetto è però quello relativo al combat system, battezzato dagli autori canadesi come Art of Battle: l'engine permetterà ai soldati sul campo di eseguire attacchi, schivate elusive e parate attraverso un numero infinito di animazioni. Grazie all'Art of Battle, inoltre, gli scudi, le spade e le singole parti delle armature avranno un loro peso, obbligando il giocatore a specializzarsi nell'impiego di uno specifico set di equipaggiamenti per uscire vittorioso dalle battaglie più sanguinolente che avranno luogo nelle missioni della campagna principale e nelle arene delle modalità multiplayer.

La data di lancio di For Honor, però, non è stata ancora annunciata: per il momento, sappiamo solo che il progetto richiede ancora del tempo prima di giungere a piena maturazione, anche se i vertici di Ubisoft Montreal promettono agli appassionati di action e di MOBA su PC, PlayStation 4 e Xbox One di concludere il percorso di sviluppo entro il prossimo anno.

  • shares
  • +1
  • Mail