Tom Clancy's The Division: le prime due espansioni usciranno un mese prima su Xbox One

Ubisoft chiarisce la natura del rapporto di esclusività temporale per Xbox One siglato con Microsoft sui DLC di Tom Clancy's The Division

Nella fatidica (e attesissima) giornata di commercializzazione di Tom Clancy's The Division, i vertici di Ubisoft decidono di fare chiarezza sui termini del rapporto di esclusività temporale siglato con Microsoft per proporre le espansioni post-lancio dello sparatutto a mondo aperto di Massive Entertainment in anteprima su Xbox One.

Stando a quanto illustrato dai curatori del blog ufficiale del colosso videoludico transalpino, l'accordo con la casa di Redmond riguarderà due delle tre espansioni legate al Season Pass, nella fattispecie la prima (New York Underground, prevista per giugno) e la seconda (Lotta per la Vita, attesa in estate): entrambe debuterrano su Xbox One e approderanno su PC e PlayStation 4 con 30 giorni di "ritardo".

tom-clancys-the-division-dlc-esclusiva-temporale-xbox-one.jpg

I bonus per i preordini e gli aggiornamenti gratuiti che aggiungeranno nuove modalità di gioco e sfide cooperative, quindi, non rientreranno nell'accordo e saranno rilasciati in simultanea (o quasi) su tutte le piattaforme current-gen come come la terza e ultima espansione collegata al pass stagionale, Fino alla Fine, la cui uscita era e continua ad essere prevista per un generico "inverno 2016".

Prima di pensare ai DLC che caratterizzeranno l'esperienza digitale di coloro che giocheranno a Tom Clancy's The Division nei prossimi mesi, però, ricordiamo a chi ci segue che l'ultimo sparatutto a mondo aperto di Massive Entertainment e Ubisoft è ufficialmente disponibile da oggi, 8 marzo, su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

via | blog ufficiale Ubisoft

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO