Prey for the Gods supera la prova di Kickstarter

Il team dei No Matter Studios ce l'ha fatta: la campagna di raccolta fondi avviata il mese scorso su Kickstarter per finanziare il progetto di Prey for the Gods si è ufficialmente conclusa a 501.252 dollari, ben oltre i 300.000 dollari richiesti dagli autori californiani per garantire un futuro a questa ambizioso action ruolistico a mondo aperto che si rifà a Shadow of the Colossus.

La pioggia di denaro caduta sui No Matter grazie al generoso contributo dei cultori del genere e dei giocatori cresciuti a pane e avventure del Team ICO darà modo agli sviluppatori a stelle e strisce di ampliare ulteriormente le dimensioni dell'universo di gioco rimpolpandolo di contenuti inediti (e di creature spaventose): è inoltre confermato l'approdo su PlayStation 4 e Xbox One in contemporanea con la versione maggiore destinata all'utenza di PC e Mac OS e il coinvolgimento di un'orchestra per la realizzazione della colonna sonora.

Il lancio di Prey for the Gods dovrebbe avvenire tra la fine di quest'anno e l'inizio del prossimo. Il titolo, lo ricordiamo, sarà ambientato in un mondo fantasy finito in un inverno perenne a causa della decisione assunta da alcune divinità di porre fine alla razza umana. Il nostro compito sarà quello di interpretare il più intrepido dei guerrieri e di intraprendere assieme a lui un pericoloso viaggio nella regione popolata dai giganti, le uniche creature che possono far cambiare idea alle divinità.

Le uniche armi a disposizione del nostro alter-ego saranno il suo coraggio e gli anni passati ad allenarsi alla dura vita del cacciatore esplorando i dintorni del suo villaggio per procurare cibo, legna da ardere ed acqua per la sua famiglia: starà quindi al giocatore capire in che modo affrontare i giganti che, di tanto in tanto, incontreremo durante le battute di caccia e i viaggi che compiremo per sopravvivere al gelo estremo dell'inverno perenne.

  • shares
  • Mail