Call of Duty: Infinite Warfare - annunciata la modalità "Zombies in Spaceland"

Gli anni '80 invadono l'universo fantascientifico di Call of Duty: Infinite Warfare assieme all'orda di esseri non-morti della modalità Zombie del prossimo sparattutto di Infinity Ward

Il team di Infinity Ward prova a far rivivere i grandiosi anni '80 con "Zombies in Spaceland", la nuova modalità Zombi di Call of Duty: Infinite Warfare fresca d'annuncio alla Gamescom di Colonia. Il folle universo al neon che farà da sfondo alle carneficine digitali di creature non-morte di questo modulo votato alla cooperativa online sarà rappresentato da un futuristico luna park gestito da Willard Wyler, una vecchia star del cinema horror che proverà a riguadagnare popolarità tra i più giovani proponendo loro uno spettacolo truculento di sangue e carne putrescente all'interno di un parco dei divertimenti a tema anni '80.

Tra le quattro mura di Zombies in Spaceland potremo darci alla pazza gioia con l'ottovolante, il labirinto degli specchi, la sala giochi e tantissime altre attrazioni in una serie di sfide a obiettivi a cui parteciperemo indossando i panni del jock A.J., del nerd Poindexter, della ragazza della Valle Sally e del rapper Andre: ciascun personaggio, come da tradizione per le modalità Zombi di Call of Duty, potrà vantare un suo specifico set di abilità, di armi e di elementi di equipaggiamento potenziabili spendendo i punti esperienza acquisiti con l'abbattimento dei non-morti.

Nel doppio ruolo di DJ (la colonna sonora, logicamente, sarà piena di hit degli anni '80) e di "gestore" del sistema di potenziamenti del luna park, inoltre, troveremo quel mattacchione di David Hasselhoff, l'iconica star di Supercar, di Baywatch e di una serie inenarrabile di B-movie. A questo punto non ci resta che lasciarvi alle immagini e al video di presentazione di Zombies in Spaceland, non prima però di ricordarvi che Call of Duty: Infinite Warfare sarà disponibile a partire dal 4 novembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

  • shares
  • Mail