Resident Evil 7, l’ESRB svela i primi dettagli sulla storia

Resident Evil 7 è stato annunciato poche settimane fa e i dettagli sulla storia che ci troveremo a vivere sono ancora molto scarni se escludiamo quello che abbiamo potuto intuire dai trailer e dalle immagini ufficiali rilasciate da Capcom e vissute brevemente nella demo per PlayStation 4, ma oggi l’Entertainment Software Rating Board ha rilasciato per errore - le info sono già state rimosse dal sito - qualche particolare sulla storia e sui combattimenti.

Vi proponiamo di seguito il testo integrale:

Si tratta di un gioco survival horror in cui i giocatori prendono il controllo di Ethan, un uomo alla ricerca di sua moglie scomparsa in una villa abbandonata. Con una visuale in prima persona i giocatori esplorano l’ambiente circostante e usano pistole, shotgun, lanciafiamme, esplosivi e motoseghe per uccidere creature mutanti. Il combattimento è accompagnato da esplosioni realistiche, grida di dolore ed esagerati effetti di sangue.

E ci fermiamo qui per evitare di rovinare la sorpresa a chi vuole godersi l’esperienza senza spoiler. Il testo dell’ESRB prosegue rivelando alcuni particolari su non ben precisati personaggi e non sapendo a chi si riferiscono preferiamo mettere il contenuto sotto spoiler e invitare tutti gli utenti che non vogliono rischiare di rovinarsi la sorpresa a interrompere qui la lettura:

SPOILER

Man mano che la storia procede, dei filmati di mostrano immagini sanguinolente e con atroci atti di violenza: il braccio di un personaggio viene tagliato con una motosega, la gamba di un uomo viene spezzata all’altezza del ginocchio con una pala, un personaggio viene impalato in faccia con una pala. In alcune aree si trovano corpi mutilati con organi e viscere a vista. Le parole “fuck” e “shit” possono essere udite nei dialoghi.

Resident Evil 7: Biohazard, lo ricordiamo, sarà disponibile dal 24 gennaio 2017 per PC, PlayStation 4 e Xbox One.

resident-evil-7.jpg

  • shares
  • Mail