The Legend of Zelda: Breath of the Wild - nuove immagini "esplorative"

Nelle ultime immagini di gioco di The Legend of Zelda: Breath of the Wild dateci in pasto dal team di Eiji Aonuma, l'intrepido Link ci mostra alcune delle attività free roaming che potrà svolgere nella dimensione a mondo aperto del prossimo capitolo di questa storica saga targata Nintendo.

Il titolo, come oramai sapranno anche i Boblin più testoni del regno di Hyrule, si allontanerà dalla formula tipicamente "zeldesca" della serie (con una progressione relativamente lineare dell'avventura basata sull'utilizzo di poteri e manufatti trovati nei dungeon per sbloccare l'accesso alle aree più avanzate della mappa) e adotterà un approccio a mondo aperto per consentire agli utenti di scegliere in completa autonomia le regioni da visitare, i dungeon da ripulire dai nemici di turno, gli elementi di equipaggiamento da evolvere, le missioni da compiere e le alleanze da stringere con i personaggi non giocanti.

Come possiamo intuire ammirando le immagini odierne, però, le dinamiche sandbox di Breath of the Wild non saranno dominate dalla più assoluta libertà ma continueranno ad essere dettate dall'acquisizione di armi, manufatti e abilità speciali per avere garantita qualche possibilità di sopravvivenza nei Santuari più avanzati e nelle aree più pericolose della nuova dimensione free roaming di Hyrule.

A questo punto non ci resta che lasciarvi alle restanti immagini in galleria e ricordarvi che The Legend of Zelda: Breath of the Wild è atteso al lancio nel corso del 2017 (si spera entro la prima metà del prossimo anno) su Wii U e Nintendo Switch.

  • shares
  • +1
  • Mail