Beyond Good & Evil 2 è il Re dei vaporware 2016 per Wired

I curatori di Wired.com stilano la lista dei videogiochi più ritardatari e "vaporosi" del 2016

Anche quest'anno il mensile statunitense Wired, considerato "la Bibbia di Internet" per l'autorevolezza con cui tratta le tematiche tecnologiche, ha deciso di ripercorrere il 2016 videoludico per focalizzarsi sui titoli che non hanno saputo raggiungere la via dei negozi nell'anno che sta per volgere al termine e stilare, di conseguenza, la lista dei "vaporware" più attesi e chiacchierati.

Pur senza dargli la forma canonica di una classifica, i giornalisti della rivista californiana danno un segnale inequivocabile ai propri lettori piazzando in cima alla lista dei videogiochi più ritardatari e "vaporosi" del 2016 Beyond Good & Evil 2, il secondo capitolo dell'iconica avventura sci-fi firmata dal creatore di Rayman Michel Ancel e sparita dai radar da quasi dieci anni per poi ritornare in auge proprio quest'anno con l'annuncio, ad opera dello stesso Ancel, del rilancio del progetto.

All'ombra della "nuova" epopea di Jade e Pey’j troviamo tanti videogiochi indipendenti schiacciati dal peso dell'hype generato dai suoi stessi ideatori (Cuphead, SpaceVenture, Hiveswap e Unsung Story su tutti) e diverse produzioni tripla A incappate nel vortice dei ritardi perpetui a dispetto delle ingenti risorse e delle energie spese dai rispettivi team di sviluppo come Deep Down, Star Citizen e The Legend of Zelda: Breath of the Wild, anche se in questi ultimi due casi possiamo essere certi di una loro uscita nel 2017.


    Wired.com: videogiochi Vaporware del 2016

  • Beyond Good and Evil 2

  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild

  • SpaceVenture

  • Unsung Story

  • Project Phoenix

  • Cuphead

  • Project Giant Robot

  • Kingdom Hearts III

  • Deep Down

  • Hiveswap

  • Star Citizen

via | Wired.com

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO