Mass Effect Andromeda: nuovi dettagli sul multiplayer

I vertici di BioWare rivelano ulteriori dettagli sulle missioni multiplayer Strike Team del prossimo capitolo della saga sci-fi di Mass Effect

La presenza di un comparto multiplayer all'interno dell'offerta di gioco di Mass Effect Andromeda, confermata a più riprese dagli autori di BioWare, ha alimentato un serio dibattito tra gli appassionati della serie in merito all'influenza che questo modulo sull'economia di gioco della campagna singleplayer, così come sulla profondità narrativa della storia, sulla profondità degli aspetti sandbox paralleli all'avventura principale e sulla qualità complessiva del comparto grafico.

Con questa consapevolezza, il produttore Mike Gamble è intervenuto sulle pagine di Kotaku per offrirci delle rassicurazioni sulla bontà dell'esperienza singleplayer del prossimo episodio dell'iconica serie sci-fi di Mass Effect nonostante il forte legame tra quest'ultima e la modalità multiplayer Strike Team.


    "Il sistema Strike Team sarà integrato nella campagna principale e rappresenterà una sorta di meta-storia da affrontare per rendere ancora più immersiva l'esperienza di gioco e narrativa all'interno dell'Ammasso Helius della galassia di Andromeda. Le missioni Strike Team correranno parallelamente all'avventura singleplayer e alle sfide secondarie da affrontare visitando i sistemi stellari raggiungibili dalla propria astronave, anche per questo il passaggio dal modulo singleplayer a quello multiplayer, e viceversa, avverrà nel modo più semplice e naturale possibile."

Il lancio di Mass Effect Andromeda è previsto nella primavera del 2017 su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Nell'attesa di conoscere la data di lancio ufficiale del nuovo kolossal di Electronic Arts, vi riproponiamo la video premiere trasmessa a inizio dicembre durante la cerimonia dei The Game Awards 2016.

via | Kotaku

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO