Escape from Tarkov: nuove immagini di gioco dalla Extended Alpha

Gli autori di Battlestate Games ci mostrano nuove immagini di gioco tratte dal loro prossimo sparatutto post-apocalittico

Lo sviluppo di Escape from Tarkov procede a gonfie vele, o almeno questa è l'impressione che gli autori russi di Battlestate Games vogliono darci attraverso le splendide immagini di gioco che trovate quest'oggi in galleria e che, ovviamente, sono state pubblicate per mostrare i passi in avanti compiuti dal team nel delicato percorso intrapreso per offrirci un'esperienza sparatutto analoga a quella dell'iconica serie di S.T.A.L.K.E.R..

Pur collocandosi in un contesto narrativo completamente diverso da quello dell'indimenticabile serie post-apocalittica di GSC Game World, l'offerta interattiva di Escape from Tarkov avrà diversi punti di contatto con la saga di S.T.A.L.K.E.R., a cominciare dall'importanza della componente open-world e dal realismo nella gestione dell'equipaggiamento: nella sua versione finale, l'ultima fatica dei Battlestate Games promette di regalarci un comparto multiplayer particolarmente evoluto e una campagna principale con una narrazione solida e un'ampia libertà di scelta dei luoghi da esplorare, delle missioni da intraprendere e delle strategie da adottare per avere la meglio sui nemici di turno, siano essi guidati dalla CPU o da altri utenti in rete.

Chi non vorrà cimentarsi nelle canoniche battaglie in rete all'interno di arene chiuse, inoltre, potrà affrontare le missioni della campagna principale in compagnia dei propri amici online o all'interno di "squadre di assalto" a cui accedere tramite lobby per portare a termine obiettivi comuni o anche solo per esplorare lo scenario e andare a caccia di armi rare, munizioni pesanti ed elementi di equipaggiamento avanzati. Le dinamiche sparatutto saranno particolarmente realistiche: i proiettili seguiranno una traiettoria balistica e le ferite arrecate al nemico (o al proprio alter-ego) produrranno effetti simulativi nella velocità di ricarica, nell'agilità dei movimenti, nella distanza visuale e persino nel passaggio dalla mira istintiva a quella con mirino.

L'attuale fase di beta testing di Escape from Tarkov dovrebbe concludersi in primavera: se tutto andrà per il verso giusto (come suggerito dalla bontà degli screenshot odierni), la versione finale di questo ambizioso sparatutto venato di ruolismo dovrebbe approdare online in autunno su PC, Mac OS e Linux, ma con la concreta possibilità di una successiva conversione per PlayStation 4 e Xbox One.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO