Call of Duty: WWII è realtà - ecco il video di presentazione e le prime immagini

Il nuovo capitolo della serie sparatutto di Activision sarà ambientato negli anni bui della Seconda Guerra Mondiale

I vertici di Activision tengono fede alla parola data ai milioni di appassionati di sparatutto mostrando il trailer di presentazione e le primissime immagini di Call of Duty: WWII, il nuovo capitolo di questa iconica serie FPS che, dopo anni passati a indossare esoscheletri e a combattere conflitti futuristici in improbabili contesti geopolitici, tornerà ad avere un'ambientazione storica e un approccio decisamente più realistico.

Le sfide che ci vedranno coinvolti nelle arene del multiplayer competitivo e nelle missioni della campagna a giocatore singolo andranno infatti a ricreare alcune delle battaglie più cruente combattute dalla prima Divisione Fanteria dell'esercito degli Stati Uniti durante gli ultimi anni della Seconda Guerra Mondiale, nel periodo compreso tra lo sbarco in Normandia e l'avanzata finale verso Berlino. Parallela e complementare al comparto singleplayer e al modulo in rete troveremo poi l'immancabile esperienza splatter-horror della campagna Nazi Zombies, con il consueto carico di ironia malsana, di armi astruse e di situazioni illogiche che abbiamo imparato a conoscere nel corso di questi anni.

La missione affidata da Activision agli autori di Sledgehammer Games non sarà delle più semplici: al team californiano artefice di Modern Warfare 3 e Advanced Warfare spetterà infatti il compito di riportare la serie ai fasti di un tempo attraverso una campagna principale realistica e appassionante, un comparto multiplayer innovativo, una grafica slogamascella e un sistema di gioco solido come la roccia, con un approccio familiare e al tempo stesso originale.

L'uscita di Call of Duty: WWII è prevista per il 3 novembre di quest'anno su PC, Xbox One e PlayStation 4. Come in passato, anche stavolta la versione PS4 trarrà vantaggio dall'accordo siglato a suo tempo da Activision e Sony per garantire agli utenti della console della multinazionale nipponica l'accesso anticipato ai DLC e a una fase di beta testing che, presumibilmente, si terrà a ridosso del lancio del titolo.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO