Phoenix Point: l'erede spirituale di XCOM vince la sfida del crowdfunding

Il nuovo strategico a turni di Julian Gollop, papà della serie di XCOM, ottiene i fondi su FIG per poter essere sviluppato su PC, Mac e Linux: ecco le immagini e il video di presentazione

Gli appassionati di strategici a turni festeggiano il successo della campagna di raccolta fondi lanciata su FIG dalla software house bulgara di Snapshot Games per finanziare Phoenix Point, un ambizioso progetto curato da uno degli autori principali della serie di XCOM, Julian Gollop, che promette di offrire un'esperienza di gioco emozionante, profonda e - si spera - divertente come quella dell'iconica saga di Firaxis.

Grazie agli oltre 500.000 $ ottenuti nel corso dell'ultima campagna di crowdfunding, i vertici di Snapshot promettono di stampare un sorriso sulle labbra di tutti i cultori del genere attraverso una cura maniacale della trama e delle meccaniche di gameplay che, naturalmente, continueranno ad essere improntate sull'acquisizione di obiettivi strategici collocati su tutto il globo combattendo a turni all'interno di mappe di medie dimensioni suddivise rigorosamente in caselle quadrate.

Il futuro post-apocalittico immaginato dagli autori capitanati da Gollop vede il genere umano sull'orlo dell'estinzione a causa della pandemia aliena del virus Pandora, una piaga riuscita a tramutare buona parte delle persone e degli animali del pianeta in un esercito di mutanti controllato da creature senzienti non particolarmente inclini al dialogo. Il nostro scopo, di conseguenza, sarà quello di riorganizzare la resistenza prendendo il controllo di una cellula di rivoltosi e recandoci in giro per il globo in cerca di nuove truppe e risorse da utilizzare per evolvere l'equipaggiamento dei soldati da schierare sui campi di battaglia generati proceduralmente dal sistema di gioco.

Nonostante il successo della campagna di raccolta fondi attualmente in corso su FIG e la calorosa accoglienza ricevuta dagli appassionati di strategici a turni così come dalla stampa di settore, però, il processo di sviluppo di questo ambizioso titolo è appena cominciato. Il lancio di Phoenix Point, infatti, dovrebbe avvenire alla fine del 2018 su PC, Mac OS e Linux/SteamOS dopo due lunghe sessioni di alpha e beta testing che, stando sempre agli Snapshot Games, coinvolgeranno tutti i finanziatori privati tra la fine del 2017 e l'inizio del prossimo anno.

via | Phoenix Point, pagina FIG ufficiale

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO