Harry Potter: Wizards Unite, Niantic sta lavorando al gioco per la realtà aumentata

harry-potter.jpeg

Forte del successo ottenuto con Pokémon Go, che dopo il boom iniziale continua ad attrarre giocatori da una parte all'altra del Mondo, Niantic Labs si prepara a fare il bis con un altro titolo che, almeno sulla carta, si rivelerà un successo.

Harry Potter: Wizards Unite, questo il titolo del gioco in lavorazione, sarà a tutti gli effetti il primo gioco ufficiale di Harry Potter in realtà aumentata e può vantare la collaborazione di Portkey Games e Warner Bros. Interactive, che detiene i diritti cinematografici della saga di J.K. Rowling.

Le voci si rincorrevano ormai da qualche mese, ma ora è arrivata la conferma. Non abbiamo ancora dettagli, ma le indiscrezioni rivelano che il titolo sfrutterà l'esperienza di Niantic con Ingress e Pokémon GO, chiedendo ai giocatori di muoversi nel mondo reale per difendere portali, recuperare oggetti e molto altro.

É lecito immaginare che in casa Niantic abbiano fatto tesoro dell'esperienza accumulata grazie a Pokémon GO e che puntino a riflettere ciò nel nuovo titolo in lavorazione, andando a colmare le lacune segnalate in Pokémon GO e puntando così a realizzare un titolo in grado di rimanere rilevante per molto tempo a venire.

Harry Potter: Wizards Unite potrebbe venire alla luce nel corso del 2018, ma restiamo in attesa di maggiori dettagli da parte di Niantic o Warner Bros. Interactive.

Via | TechCrunch

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO