Drinkopoly: il party game per Natale 2017

È un gioco adatto alle serate di festa in cui si ha poca voglia di pensare e tanta voglia di divertirsi

untitled-design-2.png

Le serate di festa si avvicinano e se avete voglia di qualcosa di più movimentato della solita tombola o del Mercante in Fiera allora abbiamo il gioco che fa per voi. Basta un pizzico di voglia di divertirsi, qualche bottiglia di birra o di spumante e un po’ di bicchierini.

Se avete tutti i requisiti il gioco che fa al vostro caso è il party game “Drinkopoly – Il gioco che vi annebbierà i ricordi”, prodotto da KD, importato in Italia da Dal Tenda, che metterà al tavolo da 2 a 6 giocatori intenti ad arrivare con le proprie pedine alla fine del tabellone. Se siete di più non vi preoccupate si può sempre giocare in coppia. Come si può facilmente intuire dal nome, Drinkopoly rincorre la falsa riga di Monopoly in cui non esistono alberghi o società da comprare ma bensì verrà messa a dura prova la sobrietà delle persone in una sfida all’ultimo drink.

Nella scatola troverete un dado, 6 pedine, un mazzo di carte con delle azioni da effettuare davvero goliardiche come “imita una persona al tavolo” oppure “fa una lap dance”), e un tabellone con 44 caselle.
Le regole sono semplici: ogni giocatore al proprio turno lancia il dado e muove la pedina di tante caselle quanto il lancio del dado effettuato; ad ogni casella è associata una “penitenza” che il giocatore dovrà effettuare. Ogni penitenza ha uno sfondo alcolico: bere un drink; il giocatore e il compagno alla sua destra dovranno bene due drink e così via. Finito il turno si passa al giocatore accanto e..la sfida alcolica ricomincia!

Il gioco risulta veramente simpatico sin già dalla prima rollata di dadi: è uno di quei casi dove un meccanismo molto semplice viene enfatizzato dalla compagnia e dall’alcol presente sul tavolo... Vedere in che modo i giocatori riescono a subire le penitenze o effettuare le azioni nel momento in cui i drink entrano in circolo rende il tutto un ottimo motivo per rimanere a casa, e non guidare, in compagnia di amici con la vostra stessa voglia di divertirsi. Non mancherà un pizzico di vergogna, risate a crepapelle e tantissimi motivi per rigiocare di nuovo a Drinkopoly!

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO