Twin Mirror: guarda le immagini e il video di presentazione

Gli sviluppatori di Dontnod Entertainment e i produttori di Bandai Namco volano a Los Angeles per presenziare all'E3 2018 e annunciare Twin Mirror, un'avventura narrativa dalla vena thriller che trarrà spunto dall'esperienza maturata in questo particolare genere di videogiochi dagli autori francesi che hanno dato forma al serie di successo di Life is Strange.

Il titolo avrà per protagonista Samuel, un giornalista investigativo di 33 anni che, provato dalla recente separazione dalla moglie, farà ritorno a casa per assistere al funerale di un suo vecchio amico. Una volta arrivato nella cittadina di Basswood, però, i suoi piani verranno stravolti da una pericolosa amnesia che coinciderà con il suo risveglio in hotel con indosso una camicia sporca di sangue.

A detta degli autori transalpini, Twin Mirror darà all'utente la possibilità di immergersi nei ricordi di Samuel per aiutarlo a rimettere insieme il puzzle di ricordi mancanti attraverso delle indagini che correranno parallelamente a quelle delle autorità, anch'esse incuriosite dall'evento e dal ritorno in paese di una loro vecchia conoscenza. Dal punto di vista delle meccaniche di gioco, quindi, il progetto proseguirà sul sentiero tracciato da Life is Strange, con dialoghi a scelta multipla ricchi di sfumature emotive, una discreta libertà d'azione e di movimento, pergonaggi carismatici e una narrazione incalzante.

Il percorso di sviluppo intrapreso dai ragazzi di Dontnod Entertainment, però, è appena iniziato: per poter visitare Basswood nell'avventura virtuale di Twin Mirror, infatti, occorrerà attendere almeno fino al 2019, presumibilmente nella seconda metà del prossimo anno.

  • shares
  • +1
  • Mail