Minecraft per Nintendo Switch: l'update Bedrock introduce il cross-play con Xbox One

Nintendo e Microsoft celebrano l'uscita dell'ultimo aggiornamento di Minecraft per Switch con un video promozionale che pone l'accento su una delle aggiunte più importanti dell'update Bedrock, vale la dire la funzione di cross-play.

Grazie all'ultimo aggiornamento di Minecraft e all'introduzione del cross-play, tutti gli utenti della versione per Nintendo Switch del sandbox culto di Mojang e Marcus "Notch" Persson avranno accesso a una dimensione multiplayer unificata che comprenderà, oltre ai giocatori della grande N, anche gli appassionati su Xbox One, PC Windows 10, VR e sistemi mobile Android e iOS.

minecraft-per-nintendo-switch.jpg

Il messaggio veicolato dallo spot che Nintendo, di concerto con Microsoft, ha voluto confezionare per festeggiare l'uscita su Switch dell'update Bedrock di Minecraft, ovviamente, sottolinea in maniera più o meno diretta la durezza con cui i vertici di Sony proseguono imperterriti nella loro politica di totale chiusura verso qualsiasi tipo di "collaborazione" con gli altri attori dell'industria videoludica delle console casalinghe: il PlayStation Network, nella visione di Sony, dovrà rimanere un ecosistema a se stante.

L'evidente assenza del cross-play tra PS4 e le altre piattaforme targate Microsoft e Nintendo, infatti, non si limita al solo Minecraft ma tocca quasi tutti gli altri videogiochi multipiattaforma, eccezion fatta per qualche gioco di ruolo online in forme che, comunque, non vanno mai oltre la "collaborazione multiplayer" tra PS4 e PC.

A prescindere dalla direzione che prenderà il mercato nei prossimi mesi e dalle scelte che opererà Sony per rispondere alle sempre crescenti critiche degli utenti PlayStation che desiderano giocare in cross-play con i loro "cugini di controller" di Nintendo e Microsoft, festeggiamo l'uscita dell'update Bedrock per la versione Switch di Minecraft lasciandovi all'ultimo spot.

  • shares
  • +1
  • Mail