The Division 2, Ubisoft promette un endgame ricco di contenuti

Gli enormi sforzi profusi da Ubisoft per superare a suon di patch le contraddizioni dell'endgame del primo capitolo di Tom Clancy's The Division hanno contribuito a risollevare il titolo ma di certo non hanno saputo risolverne tutte le problematiche, come ammette candidamente il direttore creativo di Massive Entertainment, Julian Gerighty, nell'intervista concessa a GamerTag Radio per rassicurare i futuri acquirenti di The Division 2 sulla bontà dell'endgame e sul supporto a lungo termine del progetto:

"The Division 2 avrà una campagna principale estremamente profonda ma è un titolo concepito per evolversi nel tempo attraverso l'introduzione di storie, missioni e attività sempre inedite. Vogliamo offrire ai nostri fan un'esperienza endgame profonda e originale, per questo abbiamo pensato di introdurre il sistema delle Specializzazioni, le ambientazioni modificabili, le nuove sfide multiplayer della Zona Nera e i Raid per squadre da otto giocatori. Tutto ciò che proporremo nel primo anno sarà completamente gratuito, con diversi Raid che verranno resi disponibili a cadenza regolare assieme a nuove attività e missioni."

L'intervista a Julian Gerighty di Massive Entertainment s'accompagna a un corposo restyling del sito ufficiale di The Division 2, grazie al quale possiamo scoprire molte altre informazioni sul plot narrativo e sulle dinamiche di gioco che sperimenteremo nella dimensione virtuale di questo atteso sparatutto a mondo aperto che, lo ricordiamo, sarà ambientato a Washington:


    Sono trascorsi sette mesi da quando un virus letale ha colpito la città di New York e il resto del mondo, decimando la popolazione. Quando il virus si è diffuso, è stata attivata come ultima linea difensiva la Divisione, un’unità dormiente di agenti civili. Da allora, gli agenti della Divisione hanno combattuto senza sosta per salvare ciò che restava della civiltà. Per la Divisione, la posta in gioco è più alta che mai, poiché il mondo è sull’orlo del collasso. Washington, D.C. è in serio pericolo e se dovesse cadere, anche l’intera nazione sarà spacciata. Come agente della Divisione che ha operato sul campo negli ultimi sette mesi, tu e la tua squadra siete l’ultima speranza per arrestare la distruzione della società dopo la diffusione dell’epidemia.

Tom Clancy's The Division 2 è previsto in uscita per il 15 marzo del 2019 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

via | GamerTag Radio, podcast su Audioboom

  • shares
  • +1
  • Mail