Red Dead Redemption 2: Take-Two promette di non inseguire la "moda" dei Battle Royale

La portata del successo di titoli come Fortnite è tale da trasformare l'intervista di GameDaily.biz all'amministratore delegato di Take-Two, Strauss Zelnick, in una sorta di surreale terzo grado volto a capire se Red Dead Redemption 2, con la sua componente online già annunciata da Rockstar Games ma mai mostrata al pubblico, seguirà o meno la strada dei Battle Royale:

"Abbiamo già adottato elementi di gioco tipici dei Battle Royale nei nostri precedenti titoli. Tendenzialmente non escluderei l'introduzione di una simile modalità in RDR 2, ma qualsiasi meccanica di gioco che si usa deve essere al servizio dell'esperienza di intrattenimento offerta agli utenti, nessuno qui sta cercando di inseguire gli altri e tantomeno di creare dei cloni di Fortnite. Certo, magari avessi Fortnite, ma purtroppo non siamo noi a farlo e il desiderio di averlo non mi sarebbe di alcun aiuto."

L'insistenza delle domande sull'eventuale presenza di una modalità Battle Royale nella componente online di Red Dead Redemption 2 spinge lo stesso Zelnick a rivolgersi direttamente all'intervistatore per esprimere in maniera inequivocabile un concetto piuttosto semplice:

"Non puoi credere che i Battle Royale siano diventati l'unico modo che ha una casa di sviluppo per catturare l'attenzione dei videogiocatori, ma se lo credi e sei un addetto al settore allora vuol dire che sei occupato a clonare Fortnite, e se vuoi seguire questa strada e fare un lavoro decente sei condannato a entrare sul mercato tra tre anni: in tal caso, buona fortuna. Ma non pensi che da qui a tre anni, magari, ci sarà un altro titolo che riuscirà a stravolgere nuovamente il mercato e a cambiare il modo in cui gli utenti guardano oggi ai Battle Royale? Perchè è esattamente quello che stanno cercando di fare i Rockstar Games con Red Dead Redemption 2. E per questo credi che RDR 2 possa diventare una sorta di clone di Fortnite? Tu forse si, io per niente."

A questo punto non ci resta che ricordarvi che Red Dead Redemption 2 sarà disponibile a partire dal 26 ottobre di quest'anno su PlayStation 4 e Xbox One.

via | GameDaily.biz

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail