No Man's Sky: il nuovo update introduce l'exoscafo alieno Pilgrim

I ragazzi di Hello Games rilasciano un nuovo, importante aggiornamento per le versioni PC, PS4 e Xbox One di No Man's Sky che introduce tantissime migliorie, ottimizzazioni e aggiunte all'edizione Next della celebre avventura spaziale di Sean Murray.

Il piatto forte della patch 1.63 di No Man's Sky è rappresentato dall'aggiunta del Pilgrim, un veloce mezzo di trasporto che aiuterà gli esploratori galattici a spostarsi agilmente tra i biomi dei pianeti alieni. Con il nuovo aggiornamento vengono inoltre introdotte le piattaforme per la customizzazione estetica e l'elaborazione degli exoscafi, con decine di decalcomanie, vernici e mod con cui personalizzare i propri mezzi e potenziarne le capacità belliche, di movimento, di estrazione e di scansione del territorio.

Il changelog ufficiale della nuova patch di NMS si compone di circa 50 voci, ciascuna delle quali perfeziona un aspetto dell'opera sci-fi degli sviluppatori britannici al seguito di Murray: oltre alle già citate migliorie agli exoscafi e all'introduzione del Pilgrim, citiamo l'ottimizzazione dell'engine deputato a caricare le texture e i modelli poligonali di piante, creature e minerali, la possibilità di osservare tutte le astronavi in orbita mentre si esplora un pianeta e la modifica del sistema di scanning con una diversa scelta cromatica per gli elementi evidenziati dall'analisi.

No Man's Sky Next è disponibile dal 25 luglio scorso su PC, PS4 e Xbox One e da allora non ha mai smesso di evolversi: il nuovo aggiornamento dedicato agli exoscafi ne è l'esempio più lampante.

via | No Man's Sky, changelog ufficiale versione 1.63

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail