Videogiochi Xbox in streaming da smartphone: Microsoft annuncia Project xCloud

Il boss della divisione Xbox Phil Spencer dà seguito alle anticipazioni dell'E3 2018 con l'annuncio ufficiale di Project xCloud, una nuova piattaforma di streaming videoludico che garantirà l'accesso da smartphone e tablet all'intero catalogo, presente e futuro, di Xbox One e presumibilmente della console next-gen di Microsoft.

Il filmato di presentazione confezionato dal colosso di Redmond descrive la tecnologia di game streaming utilizzata dal servizio di Project xCloud e ci offre un assaggio dell'esperienza proposta attraverso le demo di Gears of War 4, Forza Horizon 4, Sea of Thieves e Halo 5 Guardians giocate sia con un controller Xbox One collegato in bluetooth che con un'interfaccia touch con comandi personalizzati per ciascun titolo.

La prima server farm di Project xCloud sarà situata a Quincy (Massachusetts, USA) e sarà composta da migliaia di blade, ciascuna equipaggiata con l'hardware di 4 Xbox One S: una volta entrata a pieno regime, la piattaforma verrà potenziata con altre server farm sparse per il mondo che si appoggeranno alle infrastrutture di Azure, il servizio di cloud computing di Microsoft già disponibile in tutti i principali Paesi del mondo.

L'annuncio di Project xCloud arriva a pochi giorni di distanza dalla conferma dell'ingresso di Google nel mercato videoludico attraverso Project Stream, una tecnologia che promette di offrire un'esperienza di gioco analoga a quella sperimentabile su un PC di fascia alta il cui lancio, similarmente al nuovo servizio di streaming videoludico di Microsoft, dovrebbe avvenire nel corso del 2019 dopo un'intensiva fase di testing.

Per quanto riguarda il prezzo, il nuovo servizio di Microsoft dovrebbe prevedere un piano in abbonamento con costi rapportabili a quelli proposti da Sony con PlayStation Now.

via | Microsoft, blog ufficiale (inglese)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail