Red Dead Redemption 2: nuove info sul legame tra il protagonista e il suo cavallo

Dalle pagine di GamesRadar, Phil Hooker di Rockstar Games ci spiega quanto sarà importante il legame che andrà instaurandosi tra Arthur Morgan e il suo cavallo nell'epopea western di Red Dead Redemption 2:

"Nel corso dell'avventura dovrai prenderti cura del tuo cavallo, nutrirlo, calmarlo quando sarà spaventato, spronarlo a dare di più quando si sentirà stanco, dargli un nome... insomma, non potrai fare a meno di stringere un forte legame con lui. Sarà il tuo più fedele compagno di viaggio, non capiterà spesso di allontanartici e quando accadrà ne sentirai la mancanza. Per questo, per cementare questo legame abbiamo dovuto renderlo vulnerabile agli attacchi nemici, volevamo spronarvi a rispettarlo e a curarlo come fosse una persona reale."

Le parole di Hooker confermano le analisi di chi ha avuto modo di partecipare alle recenti prove a porte chiuse organizzate da Rockstar Games per sondare il terreno tra gli addetti al settore e conoscere il loro punto di vista sul titolo prima che veda la luce dei negozi. Uno degli elementi su cui si fonderà l'intera impalcatura di gioco di RDR2, infatti, sarà proprio il rapporto tra il protagonista e il suo cavallo: a prescindere dalla gravità e dall'importanza delle situazioni in cui ci andremo a impelagare assieme agli altri membri della banda di Van der Linde, il nostro primo pensiero sarà quello di proteggere la vita del nostro compagno di viaggio, al quale dedicheremo una fetta considerevole del nostro tempo per rinsaldare una relazione che sfocerà ben presto in una vera e propria amicizia.

L'avventura western di Arthur Morgan e del suo cavallo partirà ufficialmente il prossimo 26 ottobre in concomitanza con il lancio di Red Dead Redemption 2 su PlayStation 4 e Xbox One.

via | GamesRadar

  • shares
  • +1
  • Mail