Mother Russia Bleeds: annunciata la versione Nintendo Switch

Gli appassionati di picchiaduro a scorrimento su Nintendo Switch saranno felici di sapere che Mother Russia Bleeds, il violento beat'em up di La Cartel e Devolver Digital pubblicato alla fine del 2016 su PC, arriverà a breve sull'eShop della console ibrida di Nintendo.

Per dare forma al progetto di Mother Russia Bleeds, gli autori francesi di La Cartel hanno attinto alle meccaniche action-picchiaduro di Streets of Rage e alla narrazione particolarmente dura di Hotline Miami per sviluppare una storia per stomaci forti ambientata in una dimensione parallela in cui l'Unione Sovietica, in piena guerra fredda, è caduta nell'anarchia più assoluta ed è dominata dalla violenza più efferata.

Il protagonista di Mother Russia Bleeds è il membro di una gang di guerrieri della strada che decide di evadere da una prigione di massima sicurezza per abbattere l'organizzazione criminale che ha preso il potere dell'area metropolitana di Mosca e governa col pugno di ferro la nazione utilizzando a proprio vantaggio una sostanza allucinogena. L'intera campagna principale può essere affrontata in compagnia di altri tre giocatori, ciascuno utilizzando un guerriero della gang equipaggiato con armi da fuoco e da taglio. Esplorando lo scenario e abbattendo i nemici di turno è inoltre possibile ottenere armi speciali e oggetti che comprendono, tra gli altri, delle molotov, dei bastoni chiodati e delle catene di ferro.

Mother Russia Bleeds sarà disponibile sull'eShop di Nintendo Switch a partire dal 15 novembre al prezzo di 14,99 €.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail