Peter Moore torna a parlare di Xbox 360


Dopo l'ormai famoso salto della quaglia, supportato da più di due milioni di motivi, Peter Moore, di fatto ex capo della divisione intrattenimento di Microsoft, ma ancora al suo posto di comando fino a fine agosto, torna a parlare di Xbox 360 dalle pagine di Gamasutra, e spiega quali, a suo avviso, sono i problemi da risolvere nel mercato della console.

«Per quanto noi amiamo gli hardcore gamers, quelli che aspettano con ansia l'uscita di giochi come Halo 3 o Grand Theft Auto IV, dobbiamo coinvolgere i giocatori occasionali in maniera più decisa. Dobbiamo accelerare e ampliare la nostra presa sul mercato. Alcuni annunci interessanti sono stati conservati per il prossimo Tokyo Game Show. Accelerare il processo che avvicina Xbox 360 ai casual gamers è l'unica cosa che stiamo cercando di ottenere, e che i nostri rivali stanno già facendo. Credo che Nintendo stia facendo un lavoro fenomenale nel fornire divertimento e nuove esperienze».

Moore in passato aveva già espresso il suo parere sulla necessità di allargare il mercato di Xbox 360, e aveva elogiato più volte Nintendo Wii per la sua semplicità di utilizzo.

[via Gamasutra]

  • shares
  • +1
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: