Grand Theft Auto IV rimandato al primo trimestre 2008



Tegola sulla testa di milioni di videogiocatori: Rockstar North ha annunciato che Gran Theft Auto IV, previsto inizialmente per il 16 Ottobre 2007, è rimandato a data non meglio definita tra gennaio e marzo 2008. I motivi del ritardo sono dovuti al grande impegno richiesto per lo sviluppo del gioco.

Strauss Zelnick, presidente di Take-Two, ha commentato:

«Alcuni elementi dello sviluppo si sono rivelati molto più dispendiosi in termini di tempo di quanto ci aspettavamo, specialmente considerato l'impegno gravoso di dover rilasciare il gioco in due diverse piattaforme (Xbox 360 e PlayStation 3, NdDavid). Rendere il gioco perfetto è vitale, e l'azienda sta lavorando per assicurarsi che Grand Theft Auto IV sia un'esperienza straordinaria che sfrutti al massimo la tecnologia next-gen».

Sam Houser, uno dei fondatori nonché produttore esecutivo di Rockstar Games ha poi aggiunto:

«Le nuove console ci stanno permettendo di creare il Grand Theft Auto che abbiamo sempre sognato.
Ogni aspetto del gioco e il suo design è stato completamente trasformato. Questo gioco è immenso e sta spingendo le piattaforme hardware ai loro limiti più estremi. In questo momento i migliori ingegneri di Sony e Microsoft stanno lavorando a stretto contatto con il nostro team di Edimburgo, aiutandoci a sfruttare tutto il potenziale di entrambe le piattaforme. Come sempre, il nostro obiettivo è di sorpassare anche le più esagerate aspettative dei fan, e creare l'esperienza di gioco next-gen definitiva».

Non ci rimane che metterci il cuore in pace, aspettare e sperare che questo sia il primo e ultimo ritardo per Grand Theft Auto IV.

  • shares
  • Mail
45 commenti Aggiorna
Ordina: