Days Gone: un primo sguardo alla Modalità Foto

Gli autori di Sony Bend svelano la modalità fotografica di Days Gone, l'ambizioso action post-apocalittico in arrivo su PS4 a fine aprile.

L’obiettivo della modalità foto, spiegano gli sviluppatori statunitensi, era far credere ai giocatori di avere in mano una vera fotocamera nel mondo reale: per questo, hanno incluso tutte le funzionalità che ci si potrebbe aspettare da una modalità di questo genere. Dal pannello dei personaggi, gli utenti possono attivare o disattivare la visualizzazione del protagonista e della moto, oltre a selezionare una serie di espressioni facciali.

La schermata ingame dedicata aelle cornici e ai set offre nove cornici personalizzate, numerose cornici nere di varie forme e dimensioni, alcune opzioni per il logo Days Gone e 18 set di filtri predefiniti. Il pannello delle lenti permette ai giocatori di variare campo visivo, lunghezza focale, apertura ed effetto grana. Una delle prime funzionalità che abbiamo sviluppato per la modalità foto è stata l’inclusione del blocco della messa a fuoco, che consente di impostare un punto di messa a fuoco fisso che resti nitido a prescindere dai movimenti della fotocamera.

Ma il pezzo forte del lavoro svolto dagli studi Bend di Sony Interactive Entertainment è la modalità avanzata, nella quale è possibile perfezionare lo scatto regolando bloom, gradazione del colore e profondità del colore su 55 diverse impostazioni. Abbiamo collaborato a stretto contatto con il team artistico, che include alcuni veterani di Hollywood, per stabilire quali fossero le funzioni utili a garantire il massimo delle possibilità e della flessibilità in una fase di editing professionale.

Il lancio di Days Gone è previsto per il 26 aprile in esclusiva su PlayStation 4

  • shares
  • Mail