Sekiro: Shadows Die Twice - nuove immagini sulla varietà delle ambientazioni

Activision e From Software ci mostrano delle splendide immagini di gioco di Sekiro: Shadows Die Twice che ritraggono alcune delle ambientazioni che caratterizzeranno il nuovo action soulslike di Hidetaka Miyazaki.

Il nuovo progetto degli autori nipponici avrà numerosi punti di contatto con le dinamiche di combattimento e le meccaniche esplorative di Dark Souls, seppur con delle differenze sostanziali rappresentate dalla velocità di esecuzione degli attacchi portati dal nostro alter-ego e dalla verticalità delle ambientazioni, ossia con livelli strutturati in modo tale da offrire all'utente la più completa libertà di scelta delle regioni da visitare e della progressione delle missioni da svolgere.

L'intera impalcatura del sistema di combattimento, così come abbiamo potuto scoprire nel corso di questi lunghi mesi di attesa per l'uscita di Sekiro, si reggerà sull'alternanza tra gli equipaggiamenti ninja (come la katana e il rampino) e le abilità legate all'utilizzo della protesi del braccio prostetico. Progredendo nell'avventura potremo acquisire armi sempre più letali e, scontrandoci con i boss a guardia delle aree più importanti della mappa di gioco, innesti speciali per la protesi del braccio che amplieranno ulteriormente le possibilità di gameplay, a prescindere dall'approccio utilizzato per avere la meglio sugli avversari.

La commercializzazione di Sekiro Shadows Die Twice è prevista per il 22 marzo su PC, Xbox One e PlayStation 4.

  • shares
  • Mail