COD Black Ops 4: ecco in video la mappa Alcatraz della modalità Blackout

Activision e Treyarch annunciano in video Alcatraz, la nuova mappa di Call of Duty Black Ops 4 che espande l'esperienza battle royale della modalità multiplayer Blackout.

Ambientata sull'isola prigione più famosa del pianeta, la nuova ambientazione di Black Ops 4 è l'elemento più importante dell'ultimo aggiornamento del kolossal sparatutto previsto al lancio per oggi, 2 aprile, su PlayStation 4 e nelle settimane successive su PC e Xbox One. Il video di presentazione della mappa Alcatraz è accompagnato da un vademecum che Treyarch propone a tutti i giocatori di Black Ops 4 che desiderano affrontare le nuove sfide della modalità battle royale Blackout sulla propria piattaforma d'elezione:

Gli zaini raddoppiano il numero di oggetti che puoi portare con te. Se vuoi sopravvivere a lungo, procuratene uno al più presto.


    Le specialità sono utili e durano abbastanza a lungo. All'inizio ti conviene usare Saccheggiatore (per vedere gli oggetti anche attraverso i muri) o Forestiero (diventi più veloce e meno vulnerabile ai danni quando sei fuori dal cerchio di combattimento).

    La salute (primo soccorso, kit medici e kit anti-traumi) è fondamentale per la sopravvivenza. Ricorda di curarti sempre dopo aver subito dei danni.

    Usa entrambi gli slot per le armi per avere più varietà ed essere pronto a qualsiasi combattimento. Scegli mitragliette e fucili a canna liscia per gli attacchi a corto raggio, o di fucili di precisione e mitragliatrici leggere per quelli a lungo raggio.

    Le munizioni non sono mai troppe. Prendile. Tutte quante.

    Se sai che in una stanza si nasconde un nemico, le granate stordenti sono perfette per iniziare lo scontro in vantaggio.

    Con il Rampino puoi raggiungere luoghi altrimenti inaccessibili e spostarti molto più in fretta.

    Di solito il bottino migliore si trova nelle casse di rifornimenti. Ma sai dove puoi procurartene altro? Dagli zombi morti.

    Se ti trovi all'interno del cerchio di combattimento, portati in alto (per esempio ai piani superiori degli edifici o sopra i tetti) per tenere sotto controllo i nemici in arrivo.

    I veicoli sono perfetti per spostarsi rapidamente sulla mappa. Ma sono anche rumorosi: il nemico si accorgerà subito del tuo arrivo.

    Quando giochi in coppia o in un quartetto, la comunicazione a livello di squadra è cruciale. Segnala quello che vedi, dove ti stai dirigendo e, se hai bottino extra, quello che puoi condividere. Utilizza le coordinate della bussola per fornire indicazioni più precise.

    In assenza di edifici da usare come riparo, le aree in ombra sono una buona alternativa. Per quanto possibile, evita di restare allo scoperto.

    Per scongiurare il rischio di entrare in un'area pericolosa, fai una breve perlustrazione dalla distanza usando un'arma munita di mirino telescopico.

    Per perlustrare in modo molto più rapido ed efficace, l'auto da ricognizione è la scelta migliore. Puoi vedere in tempo reale tutto ciò che le telecamere dell'auto riprendono durante il tragitto. Dei nemici sono appostati dentro una casa? Scopri i punti esatti in cui si sono nascosti e pianifica il tuo assalto di conseguenza.

    Attenzione alle porte aperte o alle finestre rotte. Segnalano sempre il passaggio di qualcuno, perciò tienine conto.

    Spesso hai la possibilità di ingaggiare o meno un nemico. Se pensi di farcela, entra in azione e risolvi il problema. Altrimenti, lancia una granata fumogena per sparire e attendere un momento migliore.

Vi lasciamo perciò al video di lancio di Alcatraz su PS4 e rimaniamo in attesa di conoscere la data di pubblicazione del nuovo update di Black Ops 4 su PC e Xbox One.

  • shares
  • Mail