S.T.A.L.K.E.R. 2 resuscitato grazie a Bethesda?

Famoso in patria per le sue analisi economiche sull'andamento dell'industria videoludica nell'Europa dell'Est, il blogger ucraino Sergey Galyonkin ha aggiornato le pagine del suo portale per informarci che le alte sfere di Bethesda, come ventilato nelle indiscrezioni circolate in questi mesi, avrebbero acquisito i diritti di sfruttamento della proprietà intellettuale di S.T.A.L.K.E.R.

Con lo scioglimento degli studi di GSC Game World e il passaggio di gran parte del gruppo di designer e di programmatori al progetto di Survarium portato avanti in parallelo dai curatori della nuova casa di sviluppo Vostok Games, le speranze di "sopravvivenza" del franchise di S.T.A.L.K.E.R. si erano ridotte a un lumicino: stando agli "insider" di Galyonkin, Bethesda avrebbe però deciso di dare un futuro alla famosa serie di Sergei Grigorovich acquisendo i diritti per la produzione e la distribuzione di un nuovo capitolo sviluppato sempre in Ucraina da una propria sussidiaria.

Speriamo quindi che le voci di corridoio di queste ore trovino al più presto la conferma ufficiale da parte dei boss di Bethesda: ad ogni modo, seguiremo la faccenda e torneremo ad occuparcene per offrirvi tutti gli aggiornamenti del caso.


S.T.A.L.K.E.R.: Call of Pripyat - galleria immagini

S.T.A.L.K.E.R.: Call of Pripyat - galleria immagini
S.T.A.L.K.E.R.: Call of Pripyat - galleria immagini
S.T.A.L.K.E.R.: Call of Pripyat - galleria immagini

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: