BioShock proibito negli uffici Valve



BioShock conquista anche la concorrenza, tanto che è stato proibito negli uffici della Valve per riportare sulla retta via programmatori troppo distratti. A riportarlo è CVG, che rivela come Gabe Newell abbia dichiarato: «Siamo stati costretti a proibire BioShock nei nostri uffici, ora nessuno ha il permesso di giocarlo finché i lavori su Orange Box non sono terminati. Una volta finito il gioco, ognuno ricevarà una copiadi BioShock come ricompensa». E ha poi aggiunto: «Non ho ancora avuto modo di giocarlo [BioShock], ma non vedo l'ora di farlo».

Di certo Newell non può incolpare BioShock dei continui ritardi di Half Life 2: Episode 2, che ha ormai accumulato una tale serie di ritardi da far quasi invidia a Duke Nukem Forever (beh, forse ho esagerato un po'...), ma di certo ha ragione quando dice che i suoi dipendenti sono un po' distratti, soprattutto se si considerano alcune recenti, non del tutto sensate dichiarazioni.

[via CVG]

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: