Motion Portrait: dalla foto al 3d

Da sempre guardiamo con interesse alle nuove tecnologie che hanno applicazioni ludiche, tant'è vero che non è la prima volta che ci occupiamo di una tecnologia che permette di trasformare una foto bidimensionale in un volto 3d.

Prima era venuto Tom Hanks, adesso Motion Portrait, questa nuova tecnologia che arriva dal Giappone con furore.
Oddio: i risultati non sono sempre spettacolari, ma i giapponesi la usano già con profitto: pare infatti usata in un oscuro gioco giapponese per PSP.

[via SciFi Tech]

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: