Planetary Annihilation conquista Kickstarter: immagini e video di debutto

Planetary Annihilation: galleria immagini

Per la gioia di tutti gli amanti degli strategici in tempo reale, a due settimane dal lancio della raccolta fondi su Kickstarter gli sviluppatori americani di Uber Entertainment centrano l'obiettivo minimo dei 900.000 dollari e assicurano un radioso futuro al loro Planetary Annihilation, un RTS online su scala galattica che andrà a raccogliere l'eredità spirituale di capolavori del genere come Total Annihilation e Supreme Commander.

L'ambizioso progetto degli Uber prevede la creazione e la gestione di imperi alieni tanto vasti da inglobare i pianeti, i satelliti e gli asteroidi del proprio sistema stellare d'origine in una fitta rete militare di cannoni al plasma a difesa delle industrie belliche e dei complessi per l'estrazione mineraria. Gli scienziati e i governanti imperiali saranno chiamati a terraformare i pianeti inospitali e a sovrintendere alla costruzione delle megastrutture sulle colonie, mentre i propri generali potranno darsi alla pazza vita modificando l'orbita degli asteroidi per causare degli impatti catastrofici sui pianeti nemici. È prevista inoltre la presenza di un editor, di una campagna singleplayer e di diverse modalità Schermaglia per partite contro IA guidate dal computer o contro avversari in rete.

La campagna su Kickstarter degli Uber Entertainment durerà ancora per altre due settimane: i fondi supplementari che verranno raccolti serviranno per ampliare ulteriormente l'offerta di gioco con delle nuove unità, con i pianeti "esotici" (dai giganti gassosi ai plutoidi) e con diversi altri "bonus" non ancora annunciati. L'uscita di Planetary Annihilation avverrà nel 2013 in esclusiva su PC.

Planetary Annihilation: galleria immagini

  • shares
  • Mail