[Aggiornato] Dreamcast 2: solo un sogno?

Sì.
Alcune fonti online hanno riportato una mossa di Sega, che lo scorso 13 agosto ha rinnovato il marchio registrato "Dreamcast", scatenando subito l'inevitabile chiacchiericcio di corridoio che vorrebbe la clamorosa comparsa di un fantomatico Dreamcast 2, di ritorno direttamente dall'oltretomba per sbaragliare i malefici avversari nella console war.

Per quanto non abbiamo mai nascosto di adorare Dreamcast, la cosa ci sembra una sciocchezza piuttosto palese. In primis perché proteggere i propri marchi registrati è una prassi normalissima (se non lo rinnovassero chiunque potrebbe usare quel marchio, in futuro), e in secondo luogo perché, a meno di miracoli, non ci sembra proprio che attualmente Sega abbia i mezzi per tentare un'impresa del genere, lontana com'è dai fasti di un tempo sia in termini di qualità che di guadagni.
E inoltre, vista la concorrenza, crediamo che adesso come adesso avrebbe il buon senso di non provarci nemmeno.

Chiaro, se dovessimo essere smentiti saremmo contenti (si parla anche di un'alleanza "segreta" con Apple), ma non sperateci troppo, insomma.

Aggiornamento: per fortuna Sega ha prontamente smentito in via ufficiale questa bufala montata ad arte.

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: