Microsoft controbatte le accuse di Michael Bay

Come vi avevamo già riportato, il famoso regista Michael Bay (nella foto) ha accusato Microsoft di cospirare per il fallimento di entrambi i formati in alta definizione HD-DVD e Blu-Ray, allo scopo di poter instaurare un monopolio sui film in digital delivery.

«Microsoft vuole veder fallire sia HD-DVD che Blu-Ray, così potrà spingere tutto il mondo ad utilizzare i download digitali. E’ uno sporco segreto di cui non parla nessuno. Questo spiega perché Microsoft supporta con 100 milioni di dollari la causa di HD-DVD e non Bly-Ray, formato superiore sia nelle vendite che nella qualità. Voglioni creare confusione mentre perfezionano i download digitali. Col tempo saprete la verità»

Dopo qualche giorno è arrivato finalmente un commento ufficiale di Microsoft, nella persona di Stephen McGill, capo del settore intrattenimento britannico.

«Non ho letto i suoi commenti, ma me li hanno riferiti. Hey, è libero di avere i suoi pensieri, ma noi siamo concentrati sui film in HD-DVD e stiamo lavorando con grandi partner. Non avremmo offerto cinque film gratis se non avessimo creduto in questo formato»

«Ma naturalmente» aggiunge McGill «crediamo anche nei contenuti scaricabili, che essi siano musica o film. Una sola soluzione di distribuzione non può funzionare, perché non riuscirebbe a raggiungere tutti»

[via Games Industry]

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: