Assassin's Creed allontana le mani di EA da Ubisoft


L'eccezionale quantitativo di vendite di Assassin's Creed potrebbe avere per Ubisoft ulteriori effetti positivi: non è un mistero, infatti, che le mire espansionistiche di EA abbiano da tempo riguardato lo sviluppatore di giochi celebri come Rayman, di cui il colosso Electronic Arts già possiede una quota percentuale. Il successo di Assassin's Creed è andato però ad aumentare il valore di mercato di Ubisoft, quantificato ora in 3 miliardi di euro, allontanandone così l'acquisizione da parte di EA, sulla quale già in passato elementi di Ubi non si erano espressi favorevolmente, definendola senza mezzi termini come possibile assassina della creatività del team.

[via GamesIndustry.biz]

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: