Sony Online Entertainment: la bufala dell'acquisizione indiana

La spaventosa crescita economica e tecnologica dell'India è cosa ormai nota, ma forse nessuno potrebbe aspettarsi che un'azienda indiana compri in blocco Sony Online Entertainment.

E infatti così non è stato, anche se per qualche ora si è creduto il contrario. L'acquirente fantasma si chiama Zapak Digital, ed è un portale indiano per videogiochi online che secondo alcuni siti aveva ipotecato l'acquisto di Sony Online Entertainment (che ricordiamo essere sviluppatore e pulbisher di Star Wars Galaxies e la serie Everquest) per 300 milioni di dollari.

La bufala è stata velocemente smentita dal CEO di SOE John Smedeley, che ha etichettato le indiscrezioni come "completamente false". La sua azienda, infatti, sta solamente prendendo accordi con compagnie indiane per distribuire i suoi giochi nel territorio.

[via Joystiq]

  • shares
  • Mail