Primi dettagli su Metal Gear Solid 4

Snake Metal Gear Solid 4Abbiamo tradotto le pagine dellarticolo di Famitsu di cui parlavamo mercoledì, e siamo in grado di fornirti qualche anticipazione riguardo Metal Gear Solid 4.

Prima di tutto cambierà l'interazione coi nemici. Fino a ora la guardia nemica segnalava di averci scoperto tramite un vistoso punto esclamativo che le compariva sopra la capoccia. Beh, Kojima ha deciso che questa soluzione è antiquata e, sfruttando la maggiore potenza di calcolo offerta da PS3, renderà le guardie più espressive eliminando in questo modo i punti esclamativi e di domanda. Allora come si giocherà? Bisognerà osservare la mimica del nemico, i suoi movimenti. Se il nemico ci ha avvistati reagirà in un certo modo, modificherà l'espressione facciale e il linguaggio del corpo sarà in grado di comunicare sorpresa e allarme. Intrigato? Allora prosegui nella lettura.

Altra novità riguarda il rapporto di Snake con i nemici. Mi spiego: fino a MGS3 la storia raccontava della lotta del nostro eroe contro un determinato gruppo di antagonisti. In MGS4 potranno esserci più gruppi distinti di nemici e il giocatore potrà scegliere di volta in volta "da che parte stare". Se Snake aiuterà i soldati della "fazione 1", per fare un esempio, questi cercheranno di aiutarlo ma ciò produrrà anche un effetto negativo dato che la nostra spia diverrà bersaglio prediletto dell'ipotetica "fazione 2" (la descrizione è volutamente incompleta, dato che Kojima rivela poco o nulla della trama).

L'ultima novità annunciata per ora in fatto di game play riguarda l'approccio al combattimento. Kojima ha intenzione di introdurre un aspetto tattico e psicologico legato alla lotta. Sarà infatti possibile cercare strategie alternative che prevedono azioni intimidatorie nei confronti del nemico. Fin'ora gli avversari, una volta scoperto Snake, si fiondavano alla cerca senza quartiere del nostro. In MGS4 Snake avrà l'opportunità di giocare d'astuzia cercando di spaventare i nemici con azioni di guerriglia, trappole, o fine tattica militare. Visto che quasi tutti i personaggi chiave di MGS sfoggiano un nomignolo "animalesco" (Snake, Ocelot, Fox, etc...) possiamo vederla un po' come il cane che ringhia e abbaia prima di attaccare.

Di nuovo riguardo alla trama, come al solito Kojima ama restare sul vago e infarcire l'intervista di spunti da decifrare. L'uomo nelle foto è davvero Snake? Oppure si tratta di Big Boss o addirittura di una terza persona? Il game designer non lo dice, ma promette sorprese in questo senso, mentre tutto ciò che rivela riguardo la nuova Metal Gear è che si chiamerà Metal Gear Mark II.

Infine Kojima promette che MGS4 sarà un titolo "adulto", non solo per la presenza di un protagonista attempato (nel quale i giocatori più giovani faranno probabilmente fatica a immedesimarsi), ma anticipa che il taglio della trama sarà senz'altro più maturo e adatto a un pubblico non più giovanissimo. Finalmente un titolo che si rivolge a noi nerd trentenni? Lo speriamo! :)

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: