GameStop: il 60% dei giocatori non comprerà nuove console con blocco dell'usato

GameStop

Il blocco dell'usato nelle console di nuova generazione potrebbe costare ai produttori il 60% delle vendite: lo ha riportato GameStop per bocca del suo chief financial officer Rob Lloyd, secondo il quale appunto in caso di morte del mercato dei giochi di seconda mano potrebbe avere tali effetti nella nextgen.

In occasione di una conferenza organizzata da Goldman Sachs, Lloyd ha precisato che i dati provengono da un sondaggio realizzato da GameStop all'interno della sua catena di negozi, i quali guadagni arrivano in modo significativo anche dal mercato dell'usato.

"I consumatori vogliono la possibilità di giocare a titoli usati, vogliono che siano trasferibili; vogliono avere giochi tangibili fisicamente. Non avere queste cose sarebbe una ragione importante per non comprare una console."

Queste le parole di Lloyd, che vanno naturalmente ad agganciarsi alle voci in tal senso a proposito su PlayStation 4 e la nuova Xbox. A questo punto, vogliamo fare la riprova anche qui su Gamesblog: comprereste una nuova console nel caso in cui essa blocchi l'usato?

Via | Kotaku | vg247.com

  • shares
  • +1
  • Mail
39 commenti Aggiorna
Ordina: