Videogaming Grrrrls! In U.S.A. le giocatrici sono sempre di più



Secondo una ricerca di IBISWorld, il 38% dei videogiocatori americani sono, udite udite, ragazze. Sembra infatti che la percentuale di esponenti del gentil sesso appassionate di videogiochi sia cresciuta in soli cinque anni del 33%, dato veramente notevole.

Da Gennaio ad Agosto 2008 il 28% degli introiti dell'industria videoludica sono arrivati da femmine comprese tra 18 e 45 anni di età. I maschi della stessa fascia di età si sono attestati al 37%.

Sicuramente la virata verso sponde più "casual" ha sicuramente aiutato l'avvicinamento delle ragazze ai videogiochi, ma ormai non è più così insolito vedere qualche pulzella cimentarsi anche in titoli piuttosto violenti come Gears of War o Rainbow Six Vegas 2.

Tempo fa la malvagia Electronic Arts aveva iniziato a fiutare l'affare e stretto un accordo per fornire giochi in flash a un famoso sito frequentato prevalentemente da ragazze. Nel frattempo rimane un mistero su quante giocatrici leggano Gamesblog.

E sì, l'immagine di apertura serve per attirare più lettori. Maschi.

via | Reuters

  • shares
  • Mail
65 commenti Aggiorna
Ordina: