StarCraft Universe, il mod MMO di StarCraft 2 ora è giocabile

Circa un anno fa, tale Ryan Winzen realizzò World of StarCraft, un mod per StarCraft II che trasformava lo strategico di Blizzard in un gioco massivo online in terza persona, con chiaro riferimento nel titolo a World of Warcraft.

Dopo un'iniziale litigata con Activision, publisher e sviluppatori permisero al modder di mantenere online il suo lavoro, a patto di cambiarne il nome: nacque così StarCraft Universe, la quale versione giocabile è disponibile online insieme a un trailer realizzato appositamente per l'occasione.

Nel dettaglio, Ryan ha messo a disposizione dei giocatori una prima parte introduttiva di StarCraft Universe, disponibile su Battle.net: adesso però, il modder ha deciso di chiedere aiuto per il completamento del suo progetto, visto che ha finito i soldi da dedicare alla causa. Dopo aver dovuto rinunciare al mod shop di StarCraft II per il suo arrivo nella prossima espansione, Winzen ha messo su un sito di raccolta per chi volesse dare il suo contributo, sul modello di Kickstarter con livelli da 5$ a 1000$.

"Per favore, giocate al nostro Prologo, divertitevi, e se credete che abbiamo le potenzialità per far diventare realtà e avere qualche soldo extra, supportateci con una donazione. Vogliamo veramente realizzare questo gioco!"

Una volta completato, StarCraft Universe dovrebbe offrire un'arena PVP da 3 vs 3, più un mondo PVE composto da istanze da 5 giocatori, con tanto di raid, loot, esperienza e classi tipiche dei giochi di ruolo online.

Via | Eurogamer.net

  • shares
  • +1
  • Mail