L.A. Noire: disponibile ufficialmente il secondo trailer

Rockstar Games ha pubblicato ufficialmente il secondo trailer di L.A. Noire, che era trapelato in rete e poi rimosso già negli scorsi giorni.Il filmato è completamente sottotitolato in italiano e quindi comprensibile anche a chi non mastica la lingua inglese.Dopo una fase di gestazione lunghissima, L.A. Noire arriverà nei negozi il prossimo 20 maggio.


Rockstar Games ha pubblicato ufficialmente il secondo trailer di L.A. Noire, che era trapelato in rete e poi rimosso già negli scorsi giorni.

Il filmato è completamente sottotitolato in italiano e quindi comprensibile anche a chi non mastica la lingua inglese.

Dopo una fase di gestazione lunghissima, L.A. Noire arriverà nei negozi il prossimo 20 maggio.

Ti potrebbe interessare
Dragon Age: Origins in un doppio  trailer di gioco
Pc Ps3 RPG

Dragon Age: Origins in un doppio trailer di gioco

A poco più di un mese di distanza dalla commercializzazione di Dragon Age: Origins, i ragazzi di BioWare continuano nell’opera di “indottrinamento videoludico” mostrandoci una doppia sequenza di gioco e descrivendoci visivamente le diramazioni della trama principale in relazione alle scelte che potremo compiere durante gli innumerevoli dialoghi offerti dall’atteso gioco di ruolo della casa

Deadly Creatures: nuovo video sui combattimenti
Action Adventure Brevi

Deadly Creatures: nuovo video sui combattimenti

Dopo aver visto zompettare tarantole e scorpioni in un video che ne indicava il sistema di combattimento con l’intervento dei programmatori, quei simpaticoni di THQ continuano a riempire di ragni e bacarozzi i sogni dei possessori Nintendo Wii attraverso un nuovo filmato di Deadly Creatures, avveniristico simulatore di blatte in sviluppo esclusivo per la bianca

Asus Geforce 9800 GTX: la recensione
Hardware Mac Os Pc

Asus Geforce 9800 GTX: la recensione

Il settore videoludico legato al mondo PC sta subendo in questi mesi degli stravolgimenti legati non solo al cambio di generazione delle schede video e dell’hardware in generale, ma anche al modello stesso di programmazione che si vuole perseguire per riuscire a mantenere gli standard d’eccellenza che contraddistinguono la piattaforma videoludica di riferimento, ossia il