The Secret World: Funcom cerca il distributore e trova Electronic Arts

Le alte sfere di Electronic Arts hanno deciso di correre in soccorso di The Secret World raccogliendo così l’invito lanciato qualche mese fa dai loro colleghi di Funcom che, non avendo le spalle abbastanza larghe per sobbarcarsi i costi giganteschi di produzione e pubblicizzazione del loro promettente gioco di ruolo online, hanno gentilmente chiesto alle


Le alte sfere di Electronic Arts hanno deciso di correre in soccorso di The Secret World raccogliendo così l’invito lanciato qualche mese fa dai loro colleghi di Funcom che, non avendo le spalle abbastanza larghe per sobbarcarsi i costi giganteschi di produzione e pubblicizzazione del loro promettente gioco di ruolo online, hanno gentilmente chiesto alle multinazionali del settore di aiutarli a portare a termine questo progetto.

Se vi siete persi le nostre ultime notizie al riguardo, vi ricordiamo brevemente che The Secret World è un MMO (“massive multiplayer online”) che attinge a piene mani dalla mitologia e dalla letteratura fantasy per calare il tutto in un contesto urbano fatto di demoni da uccidere a colpi di spadone incantato o con l’aiuto di un caro, vecchio fucile mitragliatore. Videoludicamente parlando, invece, la peculiarità principale del titolo sembra essere il sistema di crescita libera del personaggio, svincolata cioè dalle restrizioni tipiche delle “classi” e dei “livelli” così come le abbiamo conosciute fino ad ora navigando nello sconfinato oceano dei GDR occidentali.

The Secret World è vivo e vegeto, quindi: adesso non ci resta che aspettare l’ufficializzazione della data d’uscita, prevista comunque entro la fine di quest’anno su PC (con un bel punto interrogativo sull’ipotetica conversione postuma per Xbox 360).

The Secret World: galleria immagini

The Secret World: galleria immagini
The Secret World: galleria immagini
The Secret World: galleria immagini
The Secret World: galleria immagini

Ti potrebbe interessare
[E3 2010] Liveblog della conferenza Konami
Senza categoria

[E3 2010] Liveblog della conferenza Konami

Liveblog della conferenza Konami” height=”386″ title=”[E3 2010] Liveblog della conferenza Konami” class=”post”] Come promesso, tra un paio d’ore inizieremo il liveblog della conferenza Konami all’E3, il cui inizio è previsto per le ore 22:00 italiane. Per chiudere in bellezza e visti i problemi riscontrati ieri con il pur ottimo Coverit Live, stasera useremo lo stesso

Marvel Vs Capcom 3: prime immagini e informazioni.
Picchiaduro Ps3 Screenshot

Marvel Vs Capcom 3: prime immagini e informazioni.

Durante il Captivate, Capcom ha annunciato finalmente Marvel vs Capcom 3, di cui vi abbiamo mostrato il trailer proprio ieri. Oggi è il turno delle prime immagini e di qualche nuova informazione. Prima di tutto, il titolo completo del gioco sarà Marvel vs Capcom: Fate of Two Worlds. Il picchiaduro vanterà le stesse dinamiche 3

[TGS 09] La modalità online di PES 2010 in video
Pc Ps3 Sport

[TGS 09] La modalità online di PES 2010 in video

Tra i vari video provenienti dal Tokyo Game Show 2009 abbiamo ritrovato un interessante match online a Pro Evolution Soccer 2010, anzi a voler essere precisi alla sua versione giapponese Winning Eleven. Il filmato è alquanto interessante perché mostra una partita senza un filo di lag, simile quindi a quanto avverrebbe giocando con i propri

Cell più piccolo ed economico
Brevi Hardware Ps3

Cell più piccolo ed economico

I costi di produzione di PlayStation 3 calano ancora: IBM ha appena annunciato l’imminente passaggio di Cell dal processo produttivo a 65 nanometri a quello a 45 nanometri. Il risultato sarà semplice: processore più piccolo, meno esigente in termini di consumo energetico (-40%), e soprattutto più economico. Di conseguenza l’ipotesi del taglio di prezzi primaverile

Two Worlds – La recensione
Adventure Pc RPG

Two Worlds – La recensione

Rispetto ad altri titoli simili, Two Worlds si distingue per la scelta narrativa di focalizzarsi su un protagonista ben preciso. Mentre altrove rimaniamo sconosciuti ambosessi giunti dal nulla, stavolta il nostro personaggio è al centro della storia e ha un’identità ben precisa. Nonostante questo è possibile effettuare alcune modifiche all’inizio del gioco. Niente di radicale,