L’angolo della nostalgia: WWF Wrestle Mania

L’anno era il 1991 e il wrestling era nel pieno dei suoi anni d’oro anche qui in Italia, grazie a figure come Hulk Hogan, The Ultimate Warrior e altri lottatori leggendari, che sicuramente chi è intorno alla trentina ricorderà. L’anno era il 1991 e Ocean pubblicava WWF WrestleMania, primo titolo con licenza ufficiale ad approdare

L’anno era il 1991 e il wrestling era nel pieno dei suoi anni d’oro anche qui in Italia, grazie a figure come Hulk Hogan, The Ultimate Warrior e altri lottatori leggendari, che sicuramente chi è intorno alla trentina ricorderà. L’anno era il 1991 e Ocean pubblicava WWF WrestleMania, primo titolo con licenza ufficiale ad approdare sulle piattaforme Amiga, Amstrad CPC, Atari ST, Commodore 64 e DOS.

Il gioco si concentrava proprio sui due lottatori sopra citati, dando la possibilità di scegliere tra loro e The British Bulldog per andare a conquistare la cintura di campione del mondo. Gli incontri seguivano poi l’ordine prefissato di altri famosi wrestler dell’epoca come Mr. Perfect, The Warlord, Ted DiBiase, The Mountie e Sgt. Slaughter: non avrà ovviamente avuto la grafica e la tecnica di SmackDown vs. Raw, ma di sicuro nei miei ricordi e immagino in quelli di molti di voi WWF Wrestle Mania ha un suo posto.

Dopo la pausa, il solito longplay.

Ti potrebbe interessare
Castlevania: Lords of Shadow – nuovo filmato di gioco
Action Ps3 Video e Trailer

Castlevania: Lords of Shadow – nuovo filmato di gioco

Di ritorno dall’E3 2010 di Los Angeles, i ragazzi della casa di sviluppo spagnola MercurySteam ci regalano una nuova, spettacolare sequenza di gioco di Castlevania: Lords of Shadow.Il titolo, battente bandiera Konami e realizzato sotto la stretta supervisione di Hideo Kojima, è fortemente ispirato al leggendario Super Castlevania IV del 1991: in Lords of Shadow

Call of Juarez: Bound in Blood – primi dettagli
Action Screenshot

Call of Juarez: Bound in Blood – primi dettagli

Call of Juarez: Bound in Blood è un gioco d’azione ambientato nel selvaggio west della guerra civile americana, sconfinando anche fra le rovine azteche del Messico. In questa galleria potete ammirare nuove immagini.Ecco i primi dettagli diffusi da Ubisoft: I giocatori possono cambiare personaggi, alternando tra Ray e Thomas. Ognuno dei due ha caratteristiche peculiari